Poesia | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia

Delitto

Sono ovunque, nei libri, nei cassetti
nell'intrecciato labirinto della mia mente
che incasella i ricordi, uno ad uno,
uno come il silenzio che oggi

la notte

 
 
Uno strano imbuto di respiri è la notte
mentre sono ancora qui
a cercare di essere anima

Calpesto il mosto con le unghie

 
calpesto il mosto con le unghie,
l’avanguardia dei pentimenti
l’affezione primordiale degli istinti

ad un passo da te

 
Odo la tua voce
quando porgi a festa il tuo cantare
e spargi nell’aria
il suono delle campane

Tanka nr. 2

Perseidi e figlie
sciame inestinguibile
senza più voglia.
Esauditi scemano
desideri esauriti.
 

non sei cicala

 
 
Viaggia il respiro nella calura di agosto
ora che la cicala canta il suo amore

Il nido sottovuoto

 
definire l’abuso
nel segno cavo su una lavagna
 
il contatto, lo strappo,

D'acciaio ed altiforni

 
Quante costole mi chiedo ha la Terra
questo grande polmone ch'è paziente:
inspira luce, riflettendo azzurro

Perché starnutisco anche se non ho il raffreddore

 
anna’s song
goran bregovic colleziona bambole in cantina
e balla con le mosche affittate per caso

le vie del cielo

 
 
Lievita il pane per il forno
così il giorno per la notte
quando nel tramonto quella parte di te

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1717 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free