rossovenexiano blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti

Login/Registrati

Commenti

Piazzetta virtuale

 agorà

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

Blog

Iscrizione all’ass.ne salotto culturale Rosso Venexiano anno sociale 2020

Carissimi, iscrivetevi e sostenete Rosso Venexiano.
La quota associativa per il 2020 è di 20€.
grazie 

Per sapere come fare clicca qui ! ←

Sito Web Sicuro

Abbiamo effettuato il passaggio del sito da HTTP a HTTPS.
HTTPS (Hypertext Transfer Protocol Secure) è un meccanismo che permette al browser o all’applicazione web di collegarsi in modo sicuro a un sito web.
HTTPS è una delle misure per mantenere la vostra navigazione sicura e protetta.
 
Purtroppo dopo questo passaggio disqus ha smesso di funzionare.
Abbiamo ripristinato per ora i commenti direttamente dal sito.
 

Denigrare e insultare

Iscrivetevi e sostenete il nostro sito di poesia- 10 anni di Rosso Venexiano

Carissimi autori e poeti,
il 19 gennaio scade l'abbonamento al server che ci ospita.
se desiderate che Rosso Venexianano non chiuda, iscrivetevi all'associazione culturale che lo sostiene versando 20€ o quello che potete.
Negli anni, le iscrizioni sono diminuite e sono una manciata di persone a tenerlo ancora vivo.
Per iscrivervi o fare una donazione:
 
L'Associazione Salotto Culturale Rosso Venexiano senza scopo di lucro, esiste grazie alla redazione che collabora gratuitamente e ai Soci sostenitori. Un ringraziamento sentito a tutti coloro i quali contribuiscono in qualsiasi modo alla vita dell'Associazione. 
 

Nella ricerca delle assenze

fotografia dell'autore
Nell'assenza delle tue parole
lungo le ore storno pensieri
e vane immagini.
 
Ma non sono strofe

in noi

 
 
Ciuffi d’erba tra rocce levigate dal tempo
e una manciata di foglie disperse dal vento.

Devote in amor

Ad Te, devote,
Profe, in genuflecsio, palmae,
virga tuarum exponeor,
rigenerans corde.
Peneticentur audivi,

Luogo Antico

L’odore del fango,
stessa sostanza
con cui una barca
frena i suoi remi
sulla riva di uno sguardo,
quando si espande
e cede al legno gli anni.
La mia pupilla
è un luogo antico, Leggi tutto »

Discariche

 
Semplici rivincite degli sprechi … tutti abusivi.

con un piede nel passato

untitled.png
Con un piede nel passato
Questa vita incasinata
E folle,
che ti fa girare di corsa,
è tutto un casino,

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1707 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin
  • live4free