comunicazione | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

comunicazione

Iscrizione all’ass.ne salotto culturale Rosso Venexiano anno sociale 2020

Carissimi, iscrivetevi e sostenete Rosso Venexiano.
La quota associativa per il 2020 è di 20€.
grazie 

Per sapere come fare clicca qui ! ←

Denigrare e insultare

Iscrivetevi e sostenete il nostro sito di poesia- 10 anni di Rosso Venexiano

Carissimi autori e poeti,
il 19 gennaio scade l'abbonamento al server che ci ospita.
se desiderate che Rosso Venexianano non chiuda, iscrivetevi all'associazione culturale che lo sostiene versando 20€ o quello che potete.
Negli anni, le iscrizioni sono diminuite e sono una manciata di persone a tenerlo ancora vivo.
Per iscrivervi o fare una donazione:
 
L'Associazione Salotto Culturale Rosso Venexiano senza scopo di lucro, esiste grazie alla redazione che collabora gratuitamente e ai Soci sostenitori. Un ringraziamento sentito a tutti coloro i quali contribuiscono in qualsiasi modo alla vita dell'Associazione. 
 

Storia di una Formica

Sento l'attenzione della terra,
naviga sui chicchi,
dentro il pensiero.
Nel pensiero
la primavera è lontana
ed il tempo s'infila

Luogo Antico

L’odore del fango,
stessa sostanza
con cui una barca
frena i suoi remi
sulla riva di uno sguardo,
quando si espande
e cede al legno gli anni.
La mia pupilla
è un luogo antico, Leggi tutto »

avrei voluto dirti

 
 
Avrei voluto salutarti
raccogliere in un bacio
l’addio della tua presenza.

Poeta di Notte

Cogli l'essenza,
ti cerca dentro
fino alla punta della penna
con cui scrivi
la guerra al ricordo,
ai fantasmi di una stanza

Parlami II

Parlami di una stanza
che hai nel corpo.
Questa stanza
ha molte crepe
affisse sul soffitto.
Ancora un'altra crepa
ha dormito sul letto.

ombre

 
 
Le ombre abitano la notte
quando i sogni passeggiano nel cuore
A volte i ricordi sono un dolore

Mimica

Guardo dal balcone,
non è ancora tempo
di incarnare gesti.
Bisogna attendere la notte.
La notte che s’infila

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2306 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Rinaldo Ambrosia
  • live4free