Anonimo

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

blog di Rinaldo Ambrosia

Istanti remoti

E passerà la notte indenne
attraverso spazi che bucano il cielo.
 
E correranno le ore del giorno

Amica

Attimi

E tu cantavi negli istanti sospesi
dei pomeriggi abbandonati
e il sole era lassù

Mentre tu correvi

Occorreva tutto uno spazio
raccolto in seno alla notte
a declamare le tue istanze.
 

Assenze

È quel vuoto che attornia
respiri che fuggono
e sogni evaporati
nella fragranza della notte.
 

Nel lacerante giorno

È un confidare nel sogno
foglie novelle e campi fioriti
lontani da graffianti
immagini di un conflitto.
 

Primavera di fuoco

Di rimembranze l’umana follia
tra lacrime e furore
punge la divelta ragione.
 
Pioggia di ferro e fuoco

Nella assenza del verbo

Algido il gesto
immobile è il verbo del silenzio.
 
Lento si insinua nella mente
nell'azzerare dei pensieri.

Silenzio

Non c'è desiderio né affanno
nell'assillo dell'epifanica indulgenza
dei fendenti del giorno.
 

Tempo

Balbettavo versi
colmi di parole dismesse
nel pensiero storno del giorno.
 
Parole che giungevano

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1901 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Catilina