Poesia | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia

nebbie cadenti

 
 
Noi inabili sogni
lungo i sentieri dei fiumi
tra folate di vento e falò di grigi tramonti

Questa Notte

Saremo lì
ad aspettare
che questa notte passi fra noi
e il mondo che si rimette
ai nostri piedi
come un passo in un giardino

Nel mio giardino è ancora inverno

 
i lacci in gola mi rivolgono scuse d’appartenenza
uno schiaffo, l'amabilità di certe voci
che rimbombano, si schiantano

il tempo mai nato

 
 
La notte è nel mio sguardo
 
il sentiero incerto della vita .
 

Troppo tardi

 
gli spazi tra i libri
si fanno spiragli incantati
disarcionano l’idea nella comprensione

Meritata sosta

Brutta, avvilente, cupa e dolorosa,
sgomita la senilità al ribollir d'affanni,
mentre s'angoscia di mesti pensieri,

Coovidde

Qua dove le pretese
continuano a salire
e a scendere le possibilità
di raggiungere equilibrio

Prima dell'alba

 
Da me distante...
riesco a vederti
come non sei.
Scolpita nel tempo,

Cripple And The Starfish

 
una parola mi muore in bocca
trattenuta nell’enfasi
che l’avrebbe sconvolta una volta pronunciata
 

rimani nel sogno

 
 
Immagina dove muoiono i sogni
e le nuvole si nascondono
forse nel crepuscolo delle anime

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2012 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • luccardin
  • Danielle