cose così | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

cose così

L'attesa

Quando irrompe l'astro 
Il fosso diventa cielo,
La luce fa propri 
Gli smeraldi dell'erba 

Venezia sonnolenta

venezia.jpg
 
Così scivolerà su questa nebbia sottile
e traendola a sè come un sudario

Euforia della neve

Quando il velo bianco
Copre i grani della rena
Dove poggia il sorriso
Uno scafo rosso,
Il mare si balocca 

L'anno vecchio

Sfuma nel buio
Il fragore del suo carro,
Cigola, sferraglia,  alla luna
La vecchiaia delle sue assi,

Augurio di primavera dal libero respiro

Tinge di rosso
Le sue bacche
L'agrifoglio 
Del gorgheggio di un pettirosso
S'agghinda l'aria, 

19 dub 4

Credo in alcuni casi politici sarebbe meglio chiamarla mutandina da bocca.
 

Strana entità

Strana entità il tempo
Quando non ne hai bisogno 
È lì a circondarti,
Usuale:
Un'alba

Voce fuori dal coro

Nel lacrimare di giallo
Nel sanguigno delle foglie,
Nel lento morire a colori,
- Voce fuori dal coro -
Dai fitti bocci,

Destino

Tutto ha il proprio destino. 
Lo sanno le foglie secche
Che una farfalla novembrina 
Conforta
Ascoltandone i ricordi

__Lo spiraglio__

Spiraglio
È la tua verità che cerco
[mentre affondo nel tuo silenzio]
___sei in quel volo sospeso

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2044 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • woodenship
  • Rinaldo Ambrosia
  • Marina Oddone
  • Fausto Raso
  • live4free
  • Eleonora Callegari