AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

blog di Franca Figliolini

l'assurdità di una dolcezza

l'assurdità di una dolcezza
morbida
in questi giorni di morte, quando tutto sembra
promanare dal buio,

Multiverso

«Ma non ha senso!»

misericordia

abbiamo già detto tutto, della notte,
della paura, dell'orrore. ora cosa resta
per quei corpi impietriti dal sale

Nannare'

quella nera dissolvenza dello sguardo
trafitto dall'immaginazione. la forza della parola
e del gesto
quando camminavi sui nostri amati sassi

il rumore dell'abbandono

così raccolgo le mie cose. poche, come da
iconografia. si fa sempre così,
si ricade negli stereotipi dell'abbandono, delle ali

intima alla memoria

cammini anche tu la sera, in cerca dell'ultimo
angolo di luce, prima dell'assedio dei ricordi,
in quest'ora confusa che non è una cosa

delle betulle e della guerra

foto
 
ho imparato che le betulle fremono davvero,
impilano imperiose colonne di verdi
sul bianco lucido dei tronchi che brilla al sole;

Gothic

Così ha tra le mani una rosa bianca screziata di sangue
un vivido esempio di perfezione
In questa terra divorata dall'angoscia, dove la nebbia cade
Come una maledizione Leggi tutto »

La pelle dell'orso

è un paesaggio di tragica sonorità, una valle
muta, brumose cime scure percuotenti il cielo.

È solo una teoria - lettera

La presenza umana a quest'ora è solo una teoria
di manufatti, un rincorrersi di pietra all'orizzonte

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2007 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Albatros
  • Bowil