AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nuvola93
  • Paolo Melandri
  • Leopold
  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti

blog di baluba

Trattenni

trattenni allora di quella cosa
che la calma acerba assenta
un nodo nella specie
di modo ne attraversasse pigolii

Che schifo

Canto d'amore

Come potrei trattenerla in me,
la mia anima, che la tua non sfiori;
come levarla, oltre te, ad altre cose?

L'acquaplan delle chiavi

Mi parla, sorridepiange, il viso di marmo
dal passo lungo, laccato
sospeso. Nel rigore.
L’euforia della danza

Sotto accecanti luci artificiali

Così mi spiego il desiderio mio

dei cerchi

quel balzo incalcolato dalla macchia

sul sentiero della Luna, il di lei stupore.

 

Le scie del rosso cadute ritrovate

un cristo

Stavo andando in bicicletta

senza che alcuno mi distraesse

o mi toccasse.

Ad un certo punto, in un momento

ho fatto un cristo sul porfido stradale

non precisamente un cristo: solo una

Trallalero

Te lo dirò nell'unica conchiglia che ascolta

il suono virulento magmatico. che non pensi soltanto a ricordare

un'ora di flauti.

viviamo una vita claudicante, cento chilometri all'ora

né paure, né inganni

gioia sia quel che sia.

il bene, mio, tuo, cementano solo pergamene di fuoco

San Candido

 

*Qui dove abito, la luce mi batte dirimpetto da mattina a sera. Ho costruito scegliendo un gradone di roccia, a mezzacosta di uno dei tanti avamposti alpini che lasciandosi alle spalle le cime più famose della Grande Guerra, accompagnano senza soluzione di continuità il viaggiatore sulla provinciale di San Candido. 

Occhi di frutta candita

Mi sono riversato lì,
Siddartha
dopo tre tempi di infusione|
dentro i suoi occhi
belli come frutta candita.
Lei, dalla sua fronte di dodici centimetri|
dopo sciolti i miei
ha esclamato è enorme.
Enorme il tempo

16 - luci di un interno

Sopraggiunto tutto, in quanto?

Un'ora, due, un minuto secondo?

 

A chiedermi ora se

siano stanze quanto precede

le parole.

Linee

orizzontali, verticali

dalle quali a minimi salti

trattenuto capello per capello

transito.

 

Ritroso come dire

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1943 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Marco valdo