Blog | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Piazzetta virtuale

 agorà

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Blog

C'è!

La prova che c'è dio
l'ho trovata, ce l'ho io
in tutto il mondo e occidente
pio devoto e gran credente
chi ha ha ucciso
per la guerra o all'improvviso
mesto alza sempre una prece
nota anche a chi morto, tace.
 

 

amore-mio sonoro amore

"amore
mio sonoro amore
teoria di vento
di due quattro braccia
che muovono il mare
le diecimila stelle
in esilio
stanotte baciamoci
tremiamo insieme
perché non esiste altra vita
noi siamo due paradisi invisibili
gli ultimi in piedi
al di là di ogni amore
nel vivo"

amami d'ogni dolore

Amami d'ogni dolore

in ogni sospiro d'anima e luce.
Riparo chiedo alle tue labbra,
baci astratti e ancora, un uragano
prima di morire.
Il cielo è alla mia gola
in memoria di un calore
che consola e consuma.
Scopro, in verità, che
passione e incenso annego
nei tuoi silenzi.
Una scheggia d'istinto
m'accompagna alla tua carne
e mi basta in grido
spogliare l'orizzonte.

 

Aetos

 

Vorrei un giorno di refoli di luce
d'azzurri spasimi di niente
e planare su nuvole
gonfie d'elettrico e d'immenso
aquila

dominare cime e urli di baratri
con occhi che sanno
l'orrore e la bellezza
della storia

berlo, il calice
come un andare a scontro di schiere
a bolgia
di furia ed amore
a dolore attraversato
e vedere.

 

 

eterno presente

Non c’è il Silenzio questa notte
A farmi da custode.
E nemmeno il Ricordo.
E’ il Presente l’amico fidato,
che non conosce Passato e
non conosce Futuro e si
serve del tempo solo perchè
accolga la sua inosservata compagnia,
che noi confiniamo tra vita e morte,
scordandoci inesorabilmente del-
L’Eternità.

Volare con te

E’ stato bello
volare con te
fino alle nuvole,
guardarti negli occhi
e vedere il mio volto.
Le braccia aperte
protese nel volo
riempito dal suono
dei nostri cuori
in un battito solo.
E’ stato bello
volare con te
amore.

Franco

Per noi

Chagall Equestrienne

Cosa

Che cosa c'è
queste punte d'anice che roteano
giostrano
noci di betel, attimi
fan prostrare un'anima
che si rivolta, nuda, e profumata
ad un incubo di notti, maledettamente
polvere, come fosser vere
Cosa

Dove finiscono gli sguardi

Image Hosted by ImageShack.us
.
Quando i sogni non combaciano con le mani
oltre il visibile
svaniscono gli sguardi
 
rapiti dal tepore
a volte s’incantano nell’abbaglio buono
morbido desio, rifugio per il cuore.
 
Estranei i corpi riempiono il tracciato
e intanto gli occhi inseguono le scie degli aquiloni
assorti si disperdono oltre l’ultimo selciato.
 
E mentre d’altro il sorriso parla
la tenerezza veste quel pensiero
e l’occhio un po’ si bagna
 
quando con lo sguardo
dentro il dolce sogno piomba
e almeno per quell’ istante tutto il resto scorda.
 
tiziana mignosa
10 2009

Sguardi

 
Lanciamo sguardi
liquide molecole
lampi d’infinito.
 
Lobotomizziamo l’universo
per renderlo simile a noi
graffiamo a sangue
la paranoia
con un fiore bianco.
 
Il mio riflesso in fondo all’anima
lo osservo e non mi piace
anestetizzo il cuore
mi guardo intorno.
 
E’ tutto effimero.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 4606 visitatori collegati.