AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Agatha
  • Giovanni Rossato
  • PIERO COLONNA-ROMANO
  • Nuvola93
  • Paolo Melandri

blog di woodenship

Di rugiada fregiando erbe

Melodia soave nella notte sale
onda, note da un gemere di fronde
come d'amanti i sospiri scosse arie.
 

Ridondanza

In costanza di segnali, come da una stella
ghignante cadaverica dagli anni luce,
percepita non sazia è la pandemia
 

Sintassi ha ll'assenza

Ci ho scavato solco
con passo di fiele
su quella via brulla
che a te porta
intinta di miele.
 

Nell'irreversibilità d'un rantolo

Osservo accortezza nelle rondini
che vanno e che vengono, la dolcezza
rimuovendone, poi che inebria curva

Colori indolori

 
Persino facile annusarla tersa
che ancora rinversava umore freddo
a febbraio, pur figurandone inizio

Graffi

Soltanto naviga fuscello in cielo
ruvido foglio da disegno vola
color carta di zucchero ha le vele
il vento le gonfia e sospinge in quota

Non pura

 
Per caso non vista
solo ignorata, non negletta:
fuor d'ogni logica
la senti che non ti difetta;
 

... mi piacerebbe che tu sapessi

Vorrei tanto dirti che va a momenti
che solo di momenti trattasi: vedi
tutto intorno sfiorire. Ma tu pensa
convinciti che ci stai a bordo

Archeologicamente (8)

 
Magmatico il baciarci, quando venimmo;
l'abbracciarci carni, quando cademmo:

Via delle acacie

... e l'aria serena gravida senti
in brillii gelidi tinnare brusii
diamanti a cascata sul cranio. A vespro

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2249 visitatori collegati.