AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nuvola93
  • Paolo Melandri
  • Leopold
  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti

blog di abcorda

domande

al vapore di un tuo pensiero
rigo il vetro con un dito
e incastro
sulla fossetta del mento
il tuo sguardo a tre-quarti,
 

ancora non ha nome

respiro ancora
l'aria delle tue montagne
e dietro i miei occhi
nascosti alla luce di questo mare
vedo le cose
che vedi tu.

chiedimelo

te l'ho lasciato lì,
sospeso tra le labbra
come il fumo di quella sigaretta,
stretto,
come le parole che non riuscivo a dire
urgente,

bolle

tremolio leggero
su un aria accesa di noi,
di contorni sfumati e colori
brillanti, ad una luce
che trafiggeva il nostro spazio.
 

ci sono giorni

ci sono giorni
in cui batti forte,
dentro il timpano dei ricordi
la tristezza dei rimpianti,
oltre la forza della rabbia.
 

la tua luna

è un graffio nel cielo,
oggi inizia la tua luna.
 
La tua voce vibrava curiosa
ed io, ne parlavo in amore

oltre

oggi , sei come l'aria che respiro
ti inspiro ad ogni passo
e ti spandi dentro,
fredda come il mio mattino.
 

mille volte

pensami,
ho bisogno di sentire
la morsa che si allenta.
 
parlami,
anche solo per non scordare

ora [è] così

ora è così,
dentro un sogno
un respiro affannato
coriandoli di te che al risveglio
trovo sparsi sul mio letto
 

quella panchina

viaggio lento
tra lisci banchi di nebbia,
e confuso ti vedo oltre
il rumore assordante di pensieri in falsetto.
 
La tua voce,

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1878 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Bowil