angoscia | Poesia | luccardin | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Filippo Minacapilli
  • sentinelladellanotte
  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza

angoscia

 
Qui tra silenzi e ombre
l’anima si perde
nell’indefinita angoscia del vivere.
La notte divora il riposo delle ore
tutto svanisce la luce e l’amore.
Ascolto i ricordi
i silenzi di voci perdute  
nel passato di quel che rimane
tra i rifiuti l’alba orizzonti perduti.
Nessuno conosce dove andrà l’anima
quando l’infinito annega nel suo mare
non parla e non ha sguardi
per illuminare la strada del ritorno.
Tutto è nel tutto di un respiro
immobile tra le ciglia riposa lo sguardo
a chi chiedere del viaggio invisibile
che ci trasporta lontano.
Dorme l’alba con la sua notte
in un respiro l’amore
di un giorno nato sulle labbra
per essere solo poesia.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 4374 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Catilina
  • Antonio.T.