cose così | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

cose così

L'addio

DSC_5682.jpg
L'addio s'ingrigia
nel folto della pioggia: lacrime
per l'aria spente risate
echi di baci
nella teca del tempo

momenti

messina risponde a cazzotti
al mio umorismo dozzinale
e io le verso sopra della birra
[birra scadente(birra dell'hard)

Todo cambia

non posso superare
lo stretto di Messina
senza l'imbarazzo di ieri
 
mutevoli sono le corna del cervo

Caterina

T’affacci al balcone
d’una fashion réclame,
con folate d’incanto
e occhiate
acquamarina.
 

Che fai cervelleggi?

Mai badare al primo gallo che canta, l’uovo non l’ha fatto lo stesso.
 

Sono ciarle, ma grazie se leggete

Nietszche parlava di decadénce già nella seconda metà dell'ottocento e, per fare della ironia, è stata quella profezia a sancire il crollo economico della gre

Venditore di sogni

Di fatica i passi sulla rena
instancabile aratro
per campi d'ozio
battuti dall'acqua indifferente

Cose così [instabile]

Tra me e me nello scompiglio degli accenti
ormeggiante sulle vocali risalgo
cime di zucchero e onde di sciroppi
forze del male riposte nell’altrove.

La felicità

Osservo la scintilla dal porto
di una nave che va oltre 
lo spazio consentito dal verbo.
 

Canto notturno

Canto notturno
note d'arpa nel vento
raggio di luna
specchio d'acqua d'argento
Suono lontano
pensiero confuso
c'è un muro davanti
dove sbattere il muso
Ho sciolto catene Leggi tutto »

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2505 visitatori collegati.