cose così | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

cose così

I cieli del jazz

capricci di note
facce ondivaghe in acque del sogno
la nausea lungo
i corridoi di latrine
il gemito del sax le gonfie gote
tempo

Ascesi

sperimenta nel vociare della conversazione, l'oltre
lì dove lo starsene seduto con gambe accavallate sorseggiando il drink
equivale ad ascesi

la vita si rinnova nell'abbraccio

la vita si rinnova nell'abbraccio,
delicatamente l'abito della poesia
solleva dai suoi stracci l'esule,

Liquido universo

Mi sono bagnata
nelle tue stelle
mi hanno accolto
labbra di perla
delle tue onde
navi di pietra

Postmodernità

È la sovrabbondanza che annienta il desiderio
e prosegue la Gloria al rovescio
nella distinzione tra limite e eccesso-

La felicità

Osservo la scintilla dal porto
di una nave che va oltre il
lo spazio consentito dal verbo.
 

Parodia di"La mia banda suona il rock "di Ivano Fossati

La mia Panda emette smog
e PM10  all'occorrenza/
con la marmitta scarburata
e le candele a incandescenza/

Senza il cric, vicino
mi sento un po' cretino/
Son costretto, hai vita trista! Leggi tutto »

Io so

 
io so
 
di questa strana creatura catapultata sulla terra
di questo urlo fatto uomo

Les artistes

Un bel giorno a Paris
ho incontrato Dalì
con Picasso e Van gogh
tre tartine e un Pernod

C'era pure Matisse
che beveva un Pastis
con Monet  e con Lautrec
...e due fettine di speck Leggi tutto »

L'essere oltremondano

Gettato nel mondo
Gettato all'interno dell'urlo premitico
Amniotico prima, sottile
Io non voglio essere del mondo, nel mondo

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2601 visitatori collegati.