Poesia | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia

sguardi sospesi

 
 
L’alba dondola sulle stelle della notte
oltre le ombre di un nuovo respiro.

come goccia al sole

potessi comprendere
sino alla fine del naso
sarebbe il mio mare
 
perdonarmi, la mia vela
 

Piazza del Mercato – Haiku # 16 - 18

Specchiando il sole
acciaio nero ricurvo
brilla negli occhi
 
---oOo---
 

i fuochi del cielo

 
 
Lievita l’alba tra le ore della notte
nel respiro di ieri il silenzio della vita.
Davanti al mare

Tardo l'affondo

Arrivo in ritardo non perchè lenta
la bracciata. E' che, spesso, le cose
un ritardo richiedono: soffuse

Ascolta la sera

Ascolta la sera.
Finirà per stupirti.
Messaggera degli amori e delle perdite.
Carovana di pazzia e di tramonto.
Ascolta il canto dei ratti girovaghi.

Sul canale

Fluttuano pensieri
dalla cima dei capelli
alle ciglia
scendono
verso
quella macchia scura

Meno male

 
Mali, mali ...
ammalati ... mai!
 
Dolore a segnare vite
d'antipatico colore

Silenzio

Disabituati all'ascolto
dal colmo dei suoni
- borbotta un aereo oltre il tetto - 
privi di lucciole e di stelle

I nostri perché

Perché
Di frangibili istanti
e di cadute in maledetti dejavu 
Odio la lotta perpetua e il testardo rimanere
Odio le mie urla mute e il mio silenzio

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 2672 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Marina Oddone
  • live4free
  • luccardin
  • sapone g.
  • Rinaldo Ambrosia