Il respiro del melo selvatico | Poesia | woodenship | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

Il respiro del melo selvatico

Similitudini sono nei solchi
In fronte infinitudini di rughe:
Il respiro selvatico del melo
è groppo in gola di mela bacata.    
 
Strisciante tra fil di ferro  è il peccato                                   
Vedilo serpe  che striscia e sibila
 dalle travi che ti viene d'incontro
mellifluo  morso che desideravi.
 
E scrostati  ruggini dalle mani:               
gocciolano  a render cose lontane
con finitudini malinconiche
per le mani inarrivabili utopie!            
 
Di religioni, dimmi dei miei peccati
fiore; di ideologie brusio  nel vento   
che d' inquietudini le ammassa morte                         
anche per te, segmento piccolo
 
d' eterna linea bruciante chimica.
È un capriccio il desiderio  alchemico:         
lavora nelle menti, si che nasca
qualcosa  che indelebile rimanga.

ritratto di live4free
 #
Bellissima! Esprime perfettamente quel desiderio istintivo dell'attrazione fisica, facendolo quasi provare! Sempre bravissimo! 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1343 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin
  • woodenship