Canto notturno di una illuminista errante | Prosa e racconti | Franca Figliolini | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Canto notturno di una illuminista errante

Sono cresciuta nella convinzione che la Ragione avrebbe trionfato; che l'alfabetizzazione diffusa, l'informazione, la conoscenza avrebbero necessariamente indotto una secolarizzazione della società e che questo a sua volta avrebbe messo a tacere settarismi, nazionalismi, estremismi, razzismi, fondamentalismi, relegandoli nella pattumiera della storia.
A quanto sembra, questa mia convinzione, non era molto più ragionevole di quella di chi crede che facendosi esplodere andrà in qualche paradiso.
A quanto sembra, «la vita è male» (*), e l'essere umano è peggio.
 
 
(*) G. Leopardi, Canto notturno di un pastore errante dell'Asia
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 4525 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • LaScapigliata
  • live4free