Va la solitudine | Poesia | Eleonora Callegari | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Va la solitudine

Vene d'ombra 
Stendono rami spogli
Sulla mano brinata 
Del prato,
Colma di foglie esauste
Dai contorni di sale
- lacrime cristallizzate -
Va la solitudine imbavagliata 
Per vie deserte, 
Confortata dal rosso
Di una siepe
E il giallo di una rosa,
Nel giardino
Di roseti dormienti.
 
Passi del cuore
Misurano distanze
Incolmabili.

 #
E' una solitudine che si fa quasi palpabile, quella che si sente in questi tuoi versi, mia cara Eleonora.
Splendida.
Un caro saluto
......W......
 

ritratto di Eleonora Callegari
 #
Grazie W sempre per le tue parole. Un caro saluto :)
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2167 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • alleluja
  • Antonio.T.