Figli | Poesia | Bruno Amore | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip

Figli

Restano sempre parte di te
nati e cresciuti dal tuo ceppo
arti, virgulti, tralci virtuali
che si estendono, allungano
alla ricerca di un sole privato.
Ma continua a fluire la stessa linfa
seppur vivono altrove altre vite
e quando tornano anche per caso
vicino, un momento accanto
ad occhi chiusi riconosci il calco
il profumo dei capelli e della pelle
senti il perduto odor di borotalco.
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1456 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin