Anonimo

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nuvola93
  • Paolo Melandri
  • Leopold
  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti

blog di loripanni

Mi Eri Negli Occhi Prima Dell'Alba

Mi eri negli occhi prima dell'alba
mi eri nel cuore prima del sole
hai preso il mio viso ancora nel sonno
e m'hai ridestato legandomi a te.
 
      loripanni               

Lacrime E Cloro A Litri Ingoiammo

Lacrime e cloro a litri ingoiammo
ancora bambini bisognosi d'affetto,
su e giù per quei bordi imparammo la vita
strappati alle cure, da soli nel mondo.

Fu bene o fu male? Difficile dire
se l'amore perduto ci ha resi più forti
temprandoci a vita o solo più fragili
scavando di dentro solitudini immense.

Io solo so bene che sono contento
di aver ritrovato il gemello perduto,
quel pezzo di cuore mancante da troppo

tra pene e fatiche macinate in silenzio,
che ora mi specchia come fosse da sempre
e si accorda sull'anima come fosse una sola.

      loripanni

Guardarsi Negli Occhi E Fare L'Amore

Guardarsi negli occhi e fare l'amore,
avvinghiati non solo nei corpi anelanti
a quell'uno da lungi rescisso e smarrito,
ma coi cuori in profondo ancorati da fili

che di tempo e di spazio ignoran gli affanni.
E le sfere fondendosi in una brillante,
di gioia ricolmano questo universo
dovunque ed in tutti gl'innumeri istanti.

In quei rari momenti che il Dio ci concede
con l'amore perfetto di scalare il suo cielo
in te io scompaio e tu stessa ugualmente:
quell'eterno sublime disegno intrecciato

indiviso per sempre continua il suo corso
ritracciando il sentiero che unisce i destini
delle anime incerte, ma riprese e salvate
dopo ogni tempesta dopo ogni naufragio.

      loripanni

Sembrava Quasi Fosse Una Lotta

Sembrava quasi fosse una lotta
chi per continuare
chi per smettere.

Poi sembrava fosse di più:
uno scontro mortale
tra credere possibile

 
      loripanni               

Mi Si Sciolgono Le Lacrime

Mi si sciolgono le lacrime
dentro l'acqua ruscellante
che m'abbraccia comprensiva
con straziante nostalgia

ed il pianto poi mi porta
tra le onde che rigirano
scivolando via leggere
nell'eterno girotondo.

 
      loripanni               

Sono Stato Dentro Al Lager Dell'Amore

Sono stato dentro al lager dell'amore
a bramare quella briciola crudele
che tortura con la fame senza fine.

Ho sentito nella carne del mio ventre
quello strazio dell'aborto che ti svuota
di pienezza e di speranza del futuro.

Son tornato poi a creder nella vita
come un bimbo ch'è felice dei suoi giochi
e ne piange se la gioia è troppo grande.

Ora vivo quel che viene per sé stesso
accogliendo dentro al cuore l'esistenza
con serena e tranquilla accettazione.

      loripanni

Con Te Ho Raggiunto

Con te ho raggiunto
il Dio perfetto
e nessun futuro
cambierà il passato.

Con te ho colmato
l'infinita sete
d'essere amato
per niente in cambio.

E' questo il senso
di quel sentiero
aperto insieme
ma inaspettato

la notte chiara
che ci ha mostrato
là dove vive
il perfetto Amore.

      loripanni

Novantacinque Di Anni, Metà D'Esistenza

Novantacinque di anni, metà d'esistenza,
e s'è appena addentata la vita inattesa
e iniziato a sentire nel cuore l'amore

quando tutto si sfascia senza più una parola,
polverio di macerie in silenzio di tomba
che non sa piu d'umano, che rifiuta la vita.

Il dilemma crudele ti si pone davanti:
ricreare il tuo tempo lasciando uno spazio
che non sappia di vuoto ma sia pronto per lei

o buttare un cerino catartico e puro
ritrovando nel rogo finale e spietato
il rinascere ancora alla gioia e all'amore.

      loripanni

Posata E Radiosa Sorridi

Posata e radiosa sorridi
alla nuova vita che culli
con tenera e dolce attenzione.

Irradi la calma tranquilla
del sole che cura ogni affanno,
bellezza che nasce dal cuore.

Ma si coglie un lieve stridio
nell'armonico accordo del corpo
con lo spirito che sa cosa vuole.

E quasi mi vien da pensare
che sia l'ombra della tristezza
per una violetta mai schiusa.

      loripanni

Innamorarsi Di Venezia

(scritta nella primavera 1992)

Io sono innamorato di te,
della tua vita e della tua gioia
e del tuo coraggio e del tuo cuore.

Io amo le cose che mi dici
e le infinite che rimangono
nubi vorticose dentro di te.

Io amo le tempeste
di mare e vento e sabbia
che rimandano echi
attraverso la tua pelle
riflettendosi negli occhi.

Devo andare e non vorrei
lasciarti mai: se io potessi
rimarrei ore a celebrare
la tua bellezza ed il mio amore.

      loripanni

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1637 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin