Anonimo

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

blog di Livia

Lumen

 
Se torno qui
è perché è rimasta 
una stella, alta, la più vera

Binario morto

Binario morto
 
Ossessiva una cicala
ondeggia sulle ali dell’estate,
le nostre sciolte al sole come cera

L'aria salata

 
Questo cielo
è troppo morto, oggi,
dai cornicioni la vista è migliore
un lontano vedere

L’ombra delle cose

 
Non è più tempo di sole
ma ombre fuggiasche rasenti i muri,
lontano è il lieve fruscìo della parola

gesti lasciati

 
Troverai altrove
il gesto che dismisi in ombra
troverai quel filo d'erba
spillato dalla neve
lo cucirai al tuo passare oltre

Rarefatti

 
Il sonoro di chi socialparla
fra le onde del nulla,
...da qui si nuota nell’aria...
…rarefatti…

Frastagliati

 
Eppure ti ho baciato rivadimare
nella tua linea frastagliata
col mio linguaggio sbagliato

Le azzurre vetrate

 
Non è peccato
addentrarsi nel tempio
di un antico manoscritto
sottoriga la storia si ripete da millenni 

Scrivo dei loro silenzi

 
Sotto un cielo che sa di sale,
piove
 
più non scardino muri
e trapasso fra le nuvole

Angolo notturno

 
È di notte
raccolta come in un guscio 
questa malinconia delle cose

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 4669 visitatori collegati.