In vetro [in terza rima] | Poesia | Lorenzo | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

In vetro [in terza rima]

schiocca calabrese di fichi secchi  _ fonte wikipedia
Promessa mantenuta al tempo giusto
d'accomodare in vetro i dolci frutti
al sole dell'estate per il gusto
 
sull'albero e nei canestri asciutti
schiacciati in giunchi piani fra le dita
per rendere gustosi i semi tutti
 
una bontà di dolce custodita
rimessi in fila nella teglia in forno
foglia d'alloro in mezzo garantita
 
come un trionfo per gli eroi d'un giorno
e lentamente a crogiolare al fuoco
caramellati poi al vapoforno
 
nulla è compiuto ancora e pressappoco
imprigionati in trappola di vetro
a strati e in mezzo nel mieloso gioco
 
si pone una nocciola cotta indietro
in precedente intingolo nel forno
sembra un bouquet d'aroma e qualcos'altro
 
con pezzi di fondente tutt'intorno
so che vi giunge un piccolo riflesso
qui ora nel palato e nel contorno
 
d'assaporare il liquoroso adesso
intingolo di fichi saporiti
e prima di coprire con successo
 
s'innaffia i frutti in nettare di viti
del più pregiato secco aperitivo
fichi congiunti a miele e poi serviti
 
quando s'aprono in giorno vocativo
per onorare gli antenati estinti
e ancora il dì natale successivo
 
sembrano messi in riga e poi dipinti
in fregi decorati e variopinti

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1533 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Albatros
  • Danielle
  • Nievdinessuno