Torre / in terza rima | Poesia | Lorenzo | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

Torre / in terza rima

La Piazza Nuova
Torre imbiancata tra sequele antiche
in veste nuova l'hanno riproposta
per rintracciare un mondo di fatiche
 
la creazione fino qui nascosta
sorta d'anfiteatro per difesa 
quest'era un tempo vita sottoposta
 
borgata medievale nell'attesa
e tutt'intorno sempre verdi ulivi
s'erge la torre verso la distesa 
 
ed orizzonte s'osservava e quivi
scrutavano i pericoli del mare
lontano cinque miglia per sentirvi
 
riva rassicurante d'approdare
per civiltà segnata d'additare

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1993 visitatori collegati.