La transigenza della morte | poeti maledetti | ferdigiordano | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

La transigenza della morte

 
E’ una filigrana della vita, controluce si vede
lo scomparso apparire nel dono sovrano. Lo rende
non falsificabile, per cui la vita è vera non passeggera.
Credo esista. C’è e, se non ci fosse, non sarebbe
necessariamente il vuoto, quindi la morte è magra,
più lunga, circolante, un bypass nel terreno. Noi
proseguiamo, siamo il camminamento dell’atomo
- il vero dio, l’eterno corridore dell’anello. Prima di lui,
e per dargli tregua, ci spossiamo, dobbiamo stenderci.
Non reggiamo lo sforzo della sopravvivenza
se non cambiando dislocamento: siamo esuli
della carne, migranti da questa cellula alla cellulosa.
 
Misericordia per il figlio
in cui proseguo; misericordia, come mi sostiene
ancora.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 3690 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Francesco Andre...