notte esotica alla periferia di Firenze | erotismo V.M. 18 | giuseppe1000 | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

notte esotica alla periferia di Firenze

Firenze è famosa in tutto il mondo per le sue opere d'arte,ma c'è anche la zona periferica di Novoli,piena di attività commerciali,industrie,e vari distributori di benzina. di notte poi prende il sopravvento le bande malavitose con lo sfruttamento della prostituzione,ci sono lucciole di varie etnie e nazionalità,più che altro giovani donne dell'est e africane.
Tra queste c'è Katerina una vera bellezza russa,occhi azzurri e capelli biondi di media lunghezza,un leggero vestito di colore fucsia,un'impeccabile seno della settima misura e gambe carnose.ma comunque lei non è legata al mondo criminale,ma non trovando un lavoro adeguato,sbarca il lunario in questo modo. alla guida di un'utilitaria nera come il carbone,una fiat punto s,c'è Enzo Rocchi un ragioniere 50enne separato e senza figli.
Per l'esattezza siamo in una notte calda e afosa del luglio 2006,ed enzo è qui alla ricerca di una decente escort per passare una notte infuocata. Ad un incrocio lui svolta a destra,quando è scattato il verde di un semaforo,e si ritrova in via torre degli agli dove lavoro katerina,lui rimane folgorato dalla bellezza degli occhi azzurri di lei,che sembrano fosforescenti come quelle dei gatti,e accosta l'utilitaria,dopo una breve trattativa accetta di andare nell'appartemento della russa che si trova in via san niccolò dall'altra parte del fiume Arno,di preciso deve anche spendere 200 euro per stare insieme tutta la notte. All'ingresso della casa affittata,enzo nota un poco di disordine,c'è anche un gatto persiano sdraiato su un letto matrimoniale usato per accontentare i clienti. katerina dice a enzo:fa molto caldo oggi..devo fare una bella doccia. e una volta spogliata nuda,enzo rimane ancora una  volta folgorato dal corpo perfetto della bellezza del'est,che si appresta ad aprire il rubinetto dell'acqua calda,anzi tiepida. lui è sul letto che attende impaziente,poco dopo ecco che lei arriva a soddisfare le sue fantasie,fu una notte focosa come si aspettava lui. Al mattino alle ore 7,un violento nubifragio aveva costretto enzo a rimanere a casa di katerina,lei per non fare sfuggire il cliente gli aveva offerto una bella colazione con the al limone e delle paste alla crema e cioccolata molto squisite,lei dice:prendi mangia..nel servizo è compresa anche la colazione. Enzo continuò a frequentare Katerina,però con il tempo era riuscito a trovare alla bella russa un posto di lavoro come commessa in un negozio del centro di Firenze,poichè spesso c'erano offerte di lavoro di commesse con conoscenza della lingua russa,così quel terribile lavoraccio da strada era terminato.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 3646 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Virgo
  • Bowil
  • live4free
  • Marco valdo