A Mirta amica suicida | Poesia | gatto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

A Mirta amica suicida

Fiore raro l'amicizia e unica tu, Mirta,
che ti sei ammazzata e hai aperto
in me la ferita. Sei cenere, Mirta,
ma da quell'inesistenza mi sei vicina
e mi detti: non avere paura, Amico
mio, io donna usa e gettta per tanti
ti sono vicino e scrivi questi versi:
ti ripeto, Amico mio, non avere paura.
La vita è la vita e tu amala
mentre io non sto nel girone dei
suicidi dell'inferno ma abito in Paradiso
e Maria ha asciugato le mie lacrime.
Sono anima pensiero e faccio l'architetto
e il flamenco danzo. Tornerei indietro
ma mi sono uccisa e non c'è più
nulla da fare. Dio mi culla.
:
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 3712 visitatori collegati.