Alessia nel folto dell'albereto l'otto marzo | Poesia | gatto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nuvola93
  • Paolo Melandri
  • Leopold
  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti

Alessia nel folto dell'albereto l'otto marzo

Nello spogliarsi all'aria aperta
(e il luogo è il folto dell'albereto)
tra fogie e e aghi di pino
e una pesante coperta Alessia
tocca lì Giovanni e con la mano
affilata se l'infila e poi ne cerca
gli occhi e spera in innocenza
nello sguardo e di non essere
di piacere un oggetto da usare
e poi gettare. 8 marzo festa della
donna e gode come una donna
Alessia ma nel piacere sublime
ha paura che lui la lascerà.
Urla il gabbiano: attenzione!!!

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1597 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.