Detto delle caverne | poeti maledetti | ferdigiordano | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

Detto delle caverne

 
Veniamo al dunque: osservo rapide nubi
ariose, o corte e mosse, sfilacciate, inoltre
il cielo è questo capricorno minaccioso: misture
di basse andature dicono del vento
            che ci lascia a stento.
 
Gli albori dell’uomo sono nei sangui sparsi    
e altre sinonimie che scorrono ancora; insomma,
siamo venuti con il vezzo di piombare nelle vene,
            violando
il millimetro di confine tra cuore e cuore.
E come può resistere la pelle ai colpi?
           
            Dio viene alle mani solo in buona fede,
dovrebbero saperlo gli inventori del detto. 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1647 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Rinaldo Ambrosia
  • Carlo Gabbi