Tremore d'essere | Poesia | Bruno Amore | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Tremore d'essere

Col ginocchio sul petto c'inchioda
spesso per sottaciute colpe  la vita
e molti se lo percuotono sgomenti
quasi che la sorte non sia concepita
a causa di nostri ignari sbandamenti.
Sia angelo o demone chi dentro s'adira
quello che ci scuote fin nei fondamenti
siamo foglie caduche lievi coriandoli
persi nell'aria quando una brezza spira
dell'universo intero soltanto scampoli.
Fossimo sempre presenti al nostro fare
le scelte che il cuore più della mente dice
senza lasciarsi sempre altrove trascinare
che il meglio ti sta intorno e ti si addice
giorno dopo giorno sapremmo dove andare
forse cadere ma presto ritti come la fenice.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1013 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Francesco Andre...