Ricchi & poveri | Poesia | Bruno Amore | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Ricchi & poveri

Via dai quattro scheletri a cavallo
han mille paia di scarpe consumate
in deserti e pietraie, per arrivare al mare.
Più di mille monete gli hanno preso
per portarli su carriaggi sconquassati
dei soli pochi panni coperti son partiti
fidando nel fato perché dio l'ha lasciati.
Come animali da macello accatastati
spinti su una distesa liquida che non sanno
nera imbevibile a galleggiare su legni
guardando il nulla intorno con affanno.
Ignari perché la risacca e il maestrale
non porta le parole né i pensieri cupi
che sulla riva alcuni cristiani fanno
quanto temono più di sapere se
alla quiete delle lor case sarà danno.
Un vento polveroso di miseria che
a vortici sconquassa tutto il mondo
alita sulla povertà e con la morte scende
su ricche case ad agitar le tende.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2234 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.