Il grande incantamento | Poesia | Bruno Amore | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip

Il grande incantamento

Ogni momento un treno va
un treno arriva
nessuna stazione, solo transito.
L'universo col suo azzurro
non è che uno specchio concavo
e l'anima il suo fuoco
dove si concentrano eventi
si scrive lo spettro d'emozioni
le gioie i dolori gli spaventi.
E non si fugge, è deserto fuori
il braccio non riparerà
da quei bagliori
scaldano bruciano o carbonizzano
ogni moto del cuore.
Ardere continuamente
alimentando ogni momento
è la ragione d'esser vivi
perché non si consuma
è fuoco perpetuo il sentimento
e il premio è l'esistenza, sfuggirgli
è spegnere il soffio vitale.
Nulla è più grande
di questo incantamento.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1705 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Marina Oddone
  • Rinaldo Ambrosia