Etna | Poesia | Bruno Amore | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

Etna

 
Quando davanti al buio della notte
t'appare quell'ara dal braciere spento
dal quale improvvisa pullula una chioma di lapilli
dietro un boato che scaccia anche gli uccelli
parrà un grido disperato represso a stento
che dai visceri sale, dalle ascose grotte
e par contorno perfino il firmamento.
Si fa di rosso vivo ogni orizzonte
la fronte, il viso, penetra nell'occhio
fino ad illuminare pensieri altrove;
ti senti grande, come lui è immanente
poi t'accorgi d'essere indifeso, senza dove
e non sarai più quello che eri prima
quasi niente.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1234 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Raggiodiluna
  • Antonio.T.