Poesia dialettale | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia dialettale

La scala

De sta’ ar de sopra de la bestia dice
l’òmo, che se fa tanto inteliggente.

Er bove... pio

Belle parole che quarcuno ha scritto:
T’amo pio bove e mite un sentimento
de pace e de vigore ar còr m’infonni.

Er baciccia

Da tempo ho fatto ‘n voto:
qualunque vento tira
fino che er monno gira
lo lasso gira’ a vòto.
 
Io seguo la corente.

Distanze (filo...sofia)

Er cammeriere der Marchese Brija
-servitore integgerimo e fidato-
è ritenuto da tutto er casato

Rime fasulle

Tra còre e amore
tra conto l’ore e fiore
sarebbe da insericce  “pe’ favore”
un fine dicitore
 

'A ciaccarella

Quanno nascimme tenimme 'ndote 'nu gioiello.
'A femmena porta 'a ciacchera, 'o masculillo 'o pisello.
'A nucchetella rosa è p'â femmenella 'e mammà, Leggi tutto »

'E ppalle

Quanta pallune 'ncielo, sciusciate d'ô viento sfastediato,
chine d'aria s'abboffene comm'â mungulfiere 'nturzate.
Ponn'essere verde, gialle: vottene sulo aria. Songo 'e ppalle. Leggi tutto »

Lamento der poveta

 
Me piacerebbe de tornà chi ero,
quanno scrivevo cose più leggere;
quanno spaziava libero er pensiero

A zir

A zir sta nota
a zir     a zir
A cmand.
 
Du ca' finirò   sta nota.

Carpe diem

Quanno l’amore viè a bussà a la porta 
o giovani donzelle, o quasi vecchie
levateve li tappi da l’orecchie 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 2462 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Fausto Raso
  • Danielle
  • Rinaldo Ambrosia