introspettiva | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

introspettiva

Città Invisibili

Nella mia poesia non ci sono città.
I lampioni sono alti e non raggiungono gli anni.
I ricordi sono vietati da queste mura di silenzio e cemento.

Carambole

 
Si è inceppato il solco
delle parole,
questo verso ha ancora
un fremito,
esiliato dagli sguardi,

Come sbuffo di fumo

riconoscilo
l'hai tirata per i piedi
non un'immagine
viva che susciti
un tuffo al cuore
né metafore o
enjambements

.Il deserto.

Deserto
E in questo deserto che mi circonda 
[campo minato_a tratti fertile terra]
la desolazione intorpidisce
[dall'animo alle membra]

IL CIGNO!

il cigno
Il Cigno!
 
Ad intonar altera bellezza tu consoli,
adagi su acqua a specchio e divenirne due,

_Il mio regno_

Il regno
Arriva [da ogni direzione]
pioggia acida
corrode le membra fino alle ossa 
non un solo riparo [non ne voglio]

Archetipo

 
Sfoglio il cielo
illogico percorso
per inquietudini vaganti
 
non temo queste nubi

Lo sguardo velato

dò i miei "occhi" a quel che passa
in questo scorcio di tempo che mi resta
d'intenerimento
la stessa

Dall'oblò

la poesia quella di lungo
respiro dà vertigine
è come
prendere il mare e non vedere
che l'orizzonte e mai la terra

film

images.jpg2_.jpg
Films
L’esistenza come un films,
che vola via,
che non si ferma,
un film in moto,
che va verso la fine,

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 3801 visitatori collegati.