fantasy | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

fantasy

Love Song

Mi perdo a volte in un vicolo inquieto
di luce brusca e di gravidi lezzi
non c'è che pietra e imbarazzo d'attesa
per reiterate carenze di spazi

 

Unghie si rompono contro i mattoni
come un felino che aneli alla fuga
e rabbia scarichi nel parossismo
di barattare mattoni con carni

  Leggi tutto »

Cold November

Il freddo è una gran cosa
pulisce l'aria come da un velo grasso
ridisegna i confini degli oggetti
ricollocandoli nel perno di uno spazio
 
se soffia lieve il sospiro del Carso
presto le sento guizzare nel petto
quelle lamette sgarbate d'ardesia

Cappellino

Brilla di biancorosso
ad attirare le vanesie
cappellino di streghe
sempre a caccia di fanciulle
per il mondo di sotto
amanita schivata dalle sagge
avvertite dalle bave
di lumache messaggere.
 

Filastrocca per una notte sciocca

muoviti  piano non far rumore
perché la notte si può svegliare
respira piano ferma il tuo cuore
ché anche il sangue si può gelare

danzan le ombre lungo il selciato
tremano fioche mille candele
notte di streghe, mondo incantato
nella città che sembra Babele

danza con noi, dai entra in scena
bolle sul fuoco ormai il pentolone
il nostro passo si sente appena
tu non resisti, hai già il fiatone

ma se ti fermi tutto scompare
a mezzanotte di già l’ora scocca
rimani solo in strada a cantare
tutta la notte la sciocca filastrocca

(immagine da web)

 

Fantasy

Pizze-pipistrello
stanotte hanno convegno
sotto la luna piena
nei pressi del sambuco.

Le calamita lì
insiem a orribil streghe
spettral bianca corolla
tirandole al profumo.

Adesso che lo sai,
se il fior usi per torte,
coglilo di tua mano
quando fuoco solare
fuga il lunare incanto,

sì che la notte dormi
e non ten voli via,
novello pipistrello,
da glacial luna attratto.

Halloween

Vampiro

Che voglia di sentire
l’odore del tuo collo
e come un vampiro
marchiarlo...
di scarlatta passione

Franco

Notte di Halloween

Notte di Halloween
che divora il giorno
cancellando la luce
e dissolvendo i fantasmi
nati dalla nostra angoscia.
Notte di Halloween,
di streghe e folletti
di mostri e fantasmi,
fantasmi della mente
generati dall’umano egoismo.

Franco

halloween

Danzano streghe,
pipistrelli e fantasmi
con scope volanti
tra gli improvvisi flussi...

Demoni valicano
le tenebre
scandendo
sull'orologio del tempo
le ore
della stregata notte...

Complice la luna,
tra nubi, batte...
Spettri sciolgono
le danze folli
d'un tempo che fu...

Filastrocca di Halloween

The_Nightmare_Before_Christmas

(immagine presa nel web)

 

S’accendon le zucche
s’indossan parrucche
svolazzan mantelli…
questa è la notte dei monelli!
Biscotti e dolcetti
dolce glassa sui confetti
 miele, zenzero e vaniglia
già aleggian… che meraviglia!
Di fantasmi le lenzuola
strappan brividi e urla in gola
pipistrelli e streghe nere
coloran la notte come bandiere.
Se nel buio ti avventurerai
ossuti in frack incontrerai
che a braccetto vanno a spasso
 di cenciose dame facendo chiasso!
 

 

Riemersi nelle tenebre

 

e fu notte di corvi sui covoni
gracchianti sulla cima del cielo
a due passi dalle porte

e le vidi aprirsi quella notte

dopo aver apparecchiato
con pane affettato
mandorle e noci per i morti

e li vidi passeggiare a due a due

dopo aver tolto i coltelli
e ogni oggetto tagliente dalla casa
prima che la luna scomparisse

in processione vestiti a festa

emersero da un buco sul soffitto
per andare a rivivere  sui tetti
prima che la notte si sfuocasse

poi vennero inghiottiti dalle ombre

quando l’occhio guardò l’immagine
si scolorì la vena dello sguardo
che gettai sul pane morsicato.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2445 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free