Gramigna ti direi | Poesia | woodenship | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppe riccar...
  • Ardoval
  • Laura Lapietra
  • Agatha
  • Giovanni Rossato

Gramigna ti direi

Ti chiamassi"erba", già che irta mi fissi
irridente ad ogni affondo di vanga,
gramigna avrei a dirti: infesti dal fosso
reticolare di radici fitto.
 
Soffochi il pure minimo sussulto
di un timido improbabile raccolto,
groviglio greve di steli accentati
dal vento ed ingialliti dalla brina.

 #
… e di vanga … qui si va di motozappa, ultimo modello. Sempre bello leggerti. Un caro saluto,
 

 #
E' vero: adesso quasi nessuno usa più la vanga. Si va motorizzati e diserbanti a non finire.
E grazie di cuore anche per l'apprezzamento ed il saluto che ricambio più che mai caro
 

ritratto di Marina Oddone
 #
in questo momento ce ne più del normale di gramigna estirparla è l'unica speranza un caro abbraccio di buona epifania
 
 

 #
Infinita pazienza e determinante saggezza, mia cara Marina: prima o poi ne verremo fuori.
Grazie anche per l'abbraccio che ricambio di cuore.
 

ritratto di live4free
 #
E niente, sei sempre geniale amico mio, io ho modi molto meno poetici per appellare quei tipi di persona! Un abbraccio. 
 

 #
Non sei l'unica, se può consolarti la cosa, mia cara live: anch'io spesso finisce che me ne lascio scappare più che un cielo in tempesta....
Ricambio l'abbraccio e ti dico
grazie di cuore
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 1917 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Raggiodiluna
  • woodenship
  • Rinaldo Ambrosia
  • Marina Oddone