Divisa | Poesia | woodenship | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

Divisa

languida mi sei alle pupille un desio
candita sorretta per fianchi
capelli spalmati su crema d'intonaco
fasciata appena nera di veli
da scrostare delizie di raso
affinchè affiori in petali nivei
fiore da assaggiare con glassa
e caffè
quello sguardo smagliante stupore
inchiostro d'occhi spungenti la frangia
vista e rivista
la piega del labbro al gusto di panna
opposta al passaggio a livello
calda di primo sole la camiciola
semaforo rosso di salsa
col verde che mai arriva al giallo
...lei lo dice da sotto il berretto
complice nuda e candida nel tocco
di quanto si possa scorrere scottanti in gola
sferragliando di piacere
come treno su lembi di carta
dita di lapis a disegnare vagone
stracarico di voglie
sfilando tra sbarre di bottone in bottone
su binari di pelle a dividere colline
asserendo che son d'assaggio così divise
lo dice che insiste nel gesto
che la ciocca scosta con sbuffo
vezzo di bimba

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1778 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • luccardin
  • Marina Oddone
  • woodenship