E perciò in caduta | erotismo V.M. 18 | taglioavvenuto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

E perciò in caduta

Mal di testa feroci, ora si crede di conoscere
gravitano minacciosi & salvifici, vitali
                                                             comunque
finché gravitano, all'interno del gigante imbuto
Non tendono a cadere nell'immensità cui
si sta di fronte; forse, è la speranza verificabile
che non esista spazio, né tempo, che il cosmo
sia un relativo, semplice   annodarsi
Attrazioni meccanichetematiche indipendenti eppure
                            dipendenti
 
In tutto questo l'inutilità, oppure l'utilità della filosofia
dell'anima, pur se monumento in progress, fisicamente
da chiamarsi dossografica, tanto sottoposta a una pesante
credenza stile ionico fissata al pavimento delle distinzioni
                                                                        libera
preferibilmente, e perciò in caduta
 
Ci fosse un cielo, a star sotto ogni terra.
      

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 3649 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Virgo
  • Bowil
  • live4free
  • Marco valdo