solitudini cosmiche | Poesia | stefano medel | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

solitudini cosmiche

untitled.png2_.png
Solitudini
La pota si chiude,
d’un tratto la casa,
le stanze cadono nel il silenzio,
persona andata,
e tu resti li,
senza arte ne parte,
solo con te stesso,
solo nell’universo,
inconsolabile essere umano,
sperduto nel cosmo,
solitudini,
non sai che fare,
ch chiamare,
solitudine che pesa,
e tu sei lontana,
non sai,
non immagini,
non chiami,
e non pensi  a me,
resto solo dolore sullo stomaco,
e il tempo passa,
passa.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1787 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Bowil