Cecile | Poesia | selly | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

Cecile

 
 
Cecile
imprendibile lo sguardo.
biancheria d'organza, angoli di buio
dal cibo sbranato in fretta
e sedie con non più di tre gambe in croce
 
di quando la pioggia
e l'amore che bagna la fronte
 
fa salti prima che i piedi, li pensa
li vede [impronta un sorriso
 
germoglia fino a toccare la terra, la zucchera
arriva all'erba alta, a testa anche
e fianchi
 
poi annusa. sa del naso
che poco che sia
le sale la lingua. ronda attraverso la voce
 
ad occhi bendati senza pensare parola
si allama alla carne; di nervo vestita
gocciola abbracci
 
si asse(n)ta col sole
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1836 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Nievdinessuno
  • luccardin