Le mani della notte | Poesia | Eleonora Callegari | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Le mani della notte

Accendono la luna
Le mani della notte
E calando sulla città, 
Chiudono occhi senza tetto,
Stendono tappeti d'ombra
Sulle tegole lamentose 
Di amori felini,
Dipingono di nero
La lontananza. 
Le ricordo seminare
Un cielo di lucciole sul prato 
E noi, in caccia, 
Sulle note di una filastrocca,
Che bel gioco intermittente
Sui piccoli palmi!
 
Sono innumeri le dita della notte
Coprono d'impronte 
La volta;
Sono schedate 
Come ladre d'azzurro 
Ma si fanno a conchiglia 
Dove è lecito sognare. 
 
Uscirò come gufo 
A prenderne le carezze
E starò bene.
 

ritratto di Eleonora Callegari
 #
Grazie Agnese. Un caro saluto :)
 

ritratto di live4free
 #
Molto bella, ispirata, dipinta, mi piace molto, complimenti! 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2802 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Gigigi
  • Francesco Andre...
  • luccardin