L'alito fresco della notte | Poesia | Eleonora Callegari | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Nuvola93
  • Paolo Melandri
  • Leopold
  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti

L'alito fresco della notte

Cerco l'alito fresco
Della notte
Quando il brusio dei grilli
Dalle fronde scure,
In lontananza,
Fa scordare
L'afa di cicale
Nei fumi del giorno
E un albero spalanca 
Gli occhi insonni
Suo malgrado 
Fissando la luce falsa
Del lampione
Che ne dilaga l'ombra
Sull'asfalto 
- Versi sciolti -
Lasciando confini
Si prende il mio sguardo
La volta
Affrescata di rade stelle
E nubi di gesso
Mi figuro la curva del tempo
Nel suo cerchio 
Dove saremo ora
E quando si chiuderà 
Ritorneremo sulla terra?
Forse come farfalle, rondini,
Erbe, acqua, sabbia
O lava di vulcani
 
... Intanto trillano,  trillano 
Nella brezza
Alla luna sui tetti
Assorta.

 #
Bellissima, ha quel profondo respiro, come ben dice la cara Virgo, di una notte 'd'estate limpida.
Un caro saluto
 

ritratto di Eleonora Callegari
 #
Grazie W,  sempre lusinghieri i tuoi commenti. Un caro saluto.
 

ritratto di Virgo
 #
Leggere questi versi è davvero una ventata di freschezza dopo il caldo opprimente...
 

ritratto di Eleonora Callegari
 #
Grazie Virgo  sempre care le tue parole. Un saluto.  
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1555 visitatori collegati.