Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • emanuele
  • Emma Di Stefano
  • BOWIL
  • Juliobaf
  • ietus

Così van le cose al mondo

 
Non si può, certo
che non si può darsene
sempre le stesse cose:
sgusci di qua e di là
che poi scopri sì che dici
ma sempre le stesse cose
nell'identico modo
alle medesime persone
che no, non si può
nel dato giorno di gennaio
averci la memoria arrangiata
per date, più non attecchisce.
Nemmeno a pedate ci si crede più
che renda giustizia. 
Rimarrà che le stavo osservando
quando ho sbroccato
e non lo meritavano: in cielo
vittime, spiragliavano umbratili
funambole su filo verde fiele
a disdoro dei vivi, residue nel pallore
che col fumo involve in parole
poi solo nuvole color caramello...
Che non se ne abbiano a male
s'è tragica ironia: loro di ieri
alibi dei carnefici dell'oggi
pur fregiantesi di segni divine patrie
usi a trar profitto dalla memoria
al pari di coloro che reclamano martiri
scorniciandoli a renderli affini
ideologicamente fruibili
... Non se ne abbiano a male le vittime
così van le cose al mondo.
 

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2692 visitatori collegati.