Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • cuoreinfranto
  • Valentina Gatto
  • teresa mancini
  • Loryincerti
  • varesino

Derive Onironautiche

Derive Onironautiche
Robinsognambulo - Derive Onironautiche
 
 
 
 
« Ecco che le mie palpebre si fanno gravi
e la mia mente aerea,
il pomeriggio l'ho lasciato fuori
a seccarmi il basilico e le vernici,
il sopore m'assale come un'onda calda
per dar l'abbrivio alla mia fregata...
Allora d'un balzo scalzo
scendo nel mio giardino
per accendere un'arancia
e scioglier le nevi degli asfodeli;
poi m'allungo le gambe
per piantar la testa tra le palme,
e sconvolgendo l'intimità delle cornacchie,
rubar loro un bel paio d'ali calde di cova
per volar via più in alto e più in fretta...
Non si vede a un palmo dal becco in questa nuvola
allora me la fumo in una sola boccata
e volteggio in picchiata più veloce di un Icaro
dentro un mare d'ambrosia a testa prima!
per rinfrescar d'abisso le scovate ali...
Tra i flutti e i coralli intravvedo una bella sirena
"Amami!", le ordino,
"Qui io soltanto come Dio comando!";
ma lei mi risponde insolente:
"Tu non sei Nettuno!
Perché vuoi portar governo dove governo non c'è?
Né nel sogno né nell'amore vi è ragione!
È come il mare:
decide lui dove andare... »
----------------------------------
[In seguito ai ripetuti reclami pervenutici da parte di Stephen LaBerge,
vi proponiamo un finale alternativo.
Grazie e arrivederci!]
« ...Tra i flutti e i coralli intravvedo una bella sirena
dalle scaglie d'ametista ed i lunghi capelli di bisso,
poi d'un tratto l'ittiomorfa si volta con un agile colpo di coda
mostrandomi il suo bel viso nudo di carne rossa e rosa...
un attimo questo volto non mi è nuovo,
questa è la figlia del pescivendolo!
(stramaledetti pensieri associativi!)
Beh quasi quasi, già che ci sono, me la trombo!
Tanto nell'inconscio non esiste negazione,
quindi me la darà sicuro!
Eh ogni volta si inizia con un poetico sogno lucido
e poi tutto si risolve in un volgarissimo sogno bagnato!
Che ci vuoi fare finisce sempre così!
Grazie ciccia sei stata fantastica!
Non ero mai riuscito a simulare così bene un orgasmo...
ora però lasciami in pace che debbo svegliarmi!
Ciao ciccia, ciao!" »
----------------------------------
[In seguito ai ripetuti reclami pervenutici da parte della figlia del pescivendolo,
vi proponiamo un finale alternativo al finale alternativo.
Grazie e arrivederci!]
« ...Tra i flutti e i coralli intravvedo una bella sirena
"Amami!" le ordino,
"Qui io soltanto come Dio comando!"
Ma lei mi risponde insolente:
"Tu non sei Nettuno!"
"Come ti permetti, scorfana! Io sono il padrone del mio sogno!
Liscati e prostrati a me e soprattutto smettila di lampeggiare come una murena!"
"Ehehehe ingenuo onironaufrago non hai ancora capito che sono una sirena...
dell'ambulanza! Hai esagerato con l'acido lisergico." »
----------------------------------
[In seguito ai ripetuti reclami pervenutici da parte dei consumatori abituali di acido lisergico vi proponiamo di assumerlo sempre di buona qualità e responsabilmente.
Grazie e arrivederci!
---
In seguito ai ripetuti reclami pervenutici da parte di Enrico Ghezzi,
mi propongo di parlare sempre e soltanto in sincrono.
Grazie e arrivederci!]
----------------------------------------------------------------------------
Musica: Antonello Mediterraneo (Fabio Dish)
Voce, parole & regia: Robinsognambulo
----
Tutti i diritti risèrvati
Copyright Ufficiale © ®
 

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2073 visitatori collegati.