Scelti per voi

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Whiteswan
  • bluscuro
  • Schiappa71
  • perseo17
  • Nadia C.

Er poveta e l'ucelli

 
Er poveta le spara a piene mani;
se ispira troppo spesso: -in fede mia-
quanno che vòle esprimese in poesia
mette sempre de mezzo li gabbiani
penzanno che la poe’ sembra più bella.
Questo lo penza pure Purcinella.
 
Io che come poeta so’ balordo
pur’io, come lui me le so’ rotte.
La poe’ viene ispirata anche de notte
percui co’ Purcinella so’ d’accordo.
E poi la notte, insomma, verso l’una
se vie’ sempre ispirati da la luna.
 
E dar momento che ce sto a riflette’
pure la notte vola quarche cosa
e ecco che la mente mia se posa
su de li pipistrelli e le civette
e me domanno: qual è la raggione
che nun danno ar poveta ispirazione?
 
Penza che le poesie siano più belle
quanno strapazza er povero gabbiano
ar punto de illustrallo quasi umano
o addopranno la luna co le stelle.
ma la cosa che proprio nun capisco:
perché nun se decide a cambia’ disco?
 
li pensieri pònno pure esse’ belli
scritti su carta, doppo ave’ penzato
che ce so’ tanti ucelli ner creato…
E damo spazio pure a l’artri ucelli!
Adesso nun vocrei fa’ troppi danni
ma, io ce metto pure er barbacianni!
 

Cerca nel sito

Calendario 2017 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 3008 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • live4free
  • nickandclick