Il ferreo cattolico. | Poesia | Aug94 | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

Il ferreo cattolico.

Il prete cattolico della gioiosa
chiesa con simulacri, effigie e icone,
nella sua veste talare smaltata
di bianco, decanta solenne messa.
I Fedeli anche loro benvestiti
all’occorrenza, intenti alla predica
un po’ annoiati: donne pie e bigotte
inginocchiate sui banchi di legno
intonano canti e preghiere a mani
giunte, glorificando l’eucarestia:
addolorate, scacciano via il male.
Il Dio, il Cristo, la predica che invoca
la vicinanza col Signore; stringon
le mani in un segno di pace verso
l’umanità; ma un brusio si leva alto,
un forte fastidio avvolge colui
che un minuto prima ligio pregava;
s’apre l’uscio e un cigolio di cerniere
fa voltare i fedeli incuriositi.
Visi con la pelle d’altro colore
osan profanare il sacro tempio.
Arrivati in città, da sempre odiati,
scintille, lampeggi e fiamme negli occhi
del ferreo e bigotto uomo cattolico
che pensa al paradiso riservato
solo per lui, dal profumo di pelle
bianca, etero e preciso, ma ostile
alle diversità che disturbano,
verso le quali invece in serenità
dovrebbe elargire amore e pace.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1352 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferdinandocelinio